Archivio tag: Michael Fassbender

L’uomo di neve

Prendere o lasciare. Non accetta le mezze misure L’uomo di neve, prima trasposizione cinematografica di un  best seller del norvegese Jo Nesbo, tratto dal settimo libro della saga che vede come protagonista l’ispettore Harry Hole. Tomas Alfredson, il regista svedese de La talpa, che firma così la sua terza regia per il cinema, dopo una […]

Song to Song

Diversamente da quanto accaduto nel lungo arco di tempo che va da Badlands (1973) a The Tree of Life (2011) – durante il quale la produzione malickiana, esigua ma preziosissima, ha esibito evoluzioni e mutamenti continui senza tuttavia mai perdere coerenza – negli ultimi anni il cinema del regista texano sembra essersi cristallizzato entro determinati […]

Alien: Covenant

Qualche aspetto positivo, in Alien Covenant, naturalmente c’è. L’apparato visivo è sontuoso, gli effetti speciali sono da applauso, la fotografia di Dariusz Wolski è magnifica. Alcuni momenti che raccontano i rapporti di amore o amicizia fra i membri dell’equipaggio dell’astronave sono credibili ed emozionanti. Le interpretazioni sono convincenti, in primis quella di Michael Fassbender in […]

La luce sugli oceani

Siamo in Australia, subito dopo la fine della Grande Guerra. Tom Sherbourne è un reduce aussie che porta tatuati nel cuore e nella mente gli orrori delle troppe carneficine cui ha dovuto assistere e che per questo accetta la proposta che gli viene fatta di assumere le veci di guardiano del faro nei panorami desolati […]

Macbeth

Furioso, sanguigno, intenso. Carnale, corporeo, sensuale. L’australiano Justin Kurzel, qui al suo secondo film dopo il thriller Snowtown, non si lascia impressionare da Shakespeare e dalle altre riduzioni cinematografiche di Macbeth. Non tradisce il testo, tutt’altro, ma non ne resta prigioniero. Sa che la difficoltà suprema è quella di tradurre il linguaggio teatrale in qualcosa […]

12 anni schiavo

Con l’arrivo nelle sale italiane di 12 anni schiavo, terzo film del sempre discusso ma indubbiamente dotato regista londinese Steve McQueen, sembra confermata una tendenza che il cinema USA ha mostrato negli ultimi due anni essere una delle caratteristiche costanti della sua ispirazione: ovvero il tema della schiavitù in generale e quello dei conti con […]