Archivio tag: France

C’est la vie — Prendila come viene

Dopo il mezzo passo falso di Samba di tre anni or sono, i golden boy della via francese al feel-good movie che regala allo spettatore ventate di sereno ottimismo portandolo per mano su sentieri di melassa tornano a quello che hanno dimostrato di saper fare più che bene. E cioè la commedia di intrattenimento leggero […]

Storia privata di un “mito pop”. Il mio Godard.

Ci sono persone, periodi, miti che sembrano “intoccabili”. Della categoria “intoccabili” ha fatto parte da sempre Jean-Luc Godard (JLG per gli intimi), il regista “rivoluzionario”della mitica Nouvelle Vague francese assunto a ”guru” del moderno cinema di ricerca.  Ultimamente il suo astro si è alquanto appannato, in verità; però appena si sparse la notizia che un […]

Un beau soleil intérieur, un ritratto (tutto al femminile) di signora – Quinzaine des Réalisateurs 2017

Da vari anni a Cannes, più che dal Concorso, le sorprese migliori arrivano dalle sezioni parallele. Nella vetrina della “Quinzaine des Réalisateurs” – una sorta di Concorso parallelo – il direttore Edouard Waintrop riesce a portare decine di opere di alto interesse, muovendosi in totale indipendenza dalle mode, dalle pressioni dei produttori e dei sempre […]

Quando hai 17 anni

Non è certo un segreto che André Téchiné sia uno degli autori europei più attenti ad analizzare in profondità le inquietudini adolescenziali in quella fase delicata della vita in cui si sgomita per affermare la propria personalità e per trovare a fatica un pezzo di spazio vitale nell’universo complesso degli adulti. E non è un […]

Jours de France – SIC 2016

Un uomo filma con il suo cellulare un altro uomo, che dorme disteso quasi nudo su un divano; poi esce di casa, la valigia in mano. Inizia un viaggio,  o una fuga, o forse una deriva (senza meta?). Del resto, come  il poeta da tempo ha cercato (invano) di insegnarci la meta è il cammino […]

I miei giorni più belli

Un film sulla memoria e una professione di fede in un cinema che non c’è più. Lo schermo ci ha offerto molti esempi di questo incontro, e quello che ci propone Arnaud Desplechin è tra i più convinti, se non convincenti. Il regista coniuga sapientemente intreccio e scelte estetiche, facendo un’opera straordinariamente compatta. Il passato […]