Akher Wahed Fina (The Last of Us) un film di

N arriva dal deserto per raggiungere il Nord Africa e compiere una traversata illegale verso l’Europa. Rimasto solo in Tunisia, decide di affrontare il mare in solitaria. Ruba così una barca e comincia il viaggio, ma presto l’imbarcazione affonda. Da quel momento, il viaggio di N si farà unico e speciale: scoprirà spazi diversi e infiniti, farà incontri intensi e fuggevoli, si confronterà con un’altra immagine di se stesso.

Il viaggio di un uomo senza nome. Dall’Africa verso un territorio senza nome. La tragedia del Mediterraneo come epifania di un mondo nuovo, tutto da reinventare. Un’avventura alle soglie della Storia con lo sguardo puntato nel cuore del cosmo. Perdersi per sempre, per rinascere come uomini nuovi. Fantascienza filosofica. Cinema politico.

Ala Eddine Slim è nato nel 1982 ed è cofondatore della società di produzione tunisina Exit Productions. Ha realizzato diversi cortometraggi e opere di video arte, fra cui The Fall (2007), A Night Among Others (2008), The Stadium (2010) e Journal of an Important Man (2010). Ha co-diretto il documentario Babylon, vincitore del Gran Prix al FID Marseille 2012. The Last of Us è il suo primo lungometraggio di finzione.