Archivio categoria: Giuseppe Pirrotta

Torneranno i prati

C’è un momento, più o meno a metà di Torneranno i prati, in cui forse a qualcuno tornerà in mente Prima linea (1956) di Robert Aldrich, dove un gruppo di soldati, chiusi in una cantina, è vittima dell’insensatezza di un capitano. Scherzi della memoria; pur all’interno dell’argomento bellico, l’ultimo film di Olmi è lontanissimo dal […]

cento-chiodi_olmi

Cento chiodi

Centochiodi è, anzitutto, la storia di un uomo in crisi: un giovane ma già affermato professore (Raz Degan) dell’Università di Bologna, ad un certo punto, decide di abbandonare tutto e di cominciare una nuova vita. Novello Mattia Pascal, dopo aver gettato via telefonino e documenti, viene, all’inizio, creduto morto mentre,in realtà, sta semplicemente riappropriandosi di […]

ventoditerra

Vento di terra

Vento di terra, sequenza iniziale: con una lenta panoramica la cinepresa inquadra una realtà desolante; svettano altissimi e fatiscenti palazzi, un triste spaccato di degrado e di disordinata urbanizzazione, un’edilizia assolutamente estranea alle norme dei piani regolatori. Secondigliano, nella periferia di Napoli, catapulta subito lo spettatore in uno spazio che disturba la vista (e il […]