Archivio categoria: Marco Pettenello

Zoran, il mio nipote scemo – Il film vincitore della SIC 2013 esce nella sale italiane

Paolo, quarant’anni, inaffidabile e dedito al piacere del buon vino, vive in un piccolo paesino vicino a Gorizia. Trascina le sue giornate nell’osteria del paese e si ostina in un infantile stalking ai danni dell’ex-moglie. Un giorno, inaspettatamente, si palesa suo nipote Zoran, uno strano sedicenne cresciuto sui monti della Slovenia. Paolo dovrà prendersi cura […]

La prima neve

Fin dagli esordi documentaristici nel lontano 1998 (non ostante fosse allora giovanissimo) il veneziano Andrea Segre aveva fatto capire di essere un attento osservatore di un certo tipo di realtà marginale ed emarginata – sia quella della diversità inserita in contesti in cui xenofobia e razzismo rendono impossibile il superamento del rifiuto vanificando ogni sforzo […]

Il comandante e la cicogna

Dopo la parentesi realistica dei melodrammi impegnati di Giorni e nuvole e Cosa voglio di più, con questo suo ultimo cortometraggio il milanese Silvio Soldini torna a battere le strade a lui forse più congeniali della commedia surreale in cui la componente quasi fiabesca viaggia mano nella mano con l’intenzione di incidere sul presente raccontandolo […]

MISSIONE DI PACE – Film chiusura – Fuori Concorso 26a Settimana Internazionale della Critica

Il Capitano Vinciguerra guida un manipolo di soldati in una missione nei Balcani per catturare un criminale di guerra, latitante dalla fine del conflitto nella ex Jugoslavia. Quello che il Capitano non può immaginare è di dover affrontare la sua missione a fianco del suo peggior nemico: suo figlio, un agguerrito pacifista. In questa situazione […]

la_giusta_distanza_-_mazzacurati

La giusta distanza

Intrigante e malinconico, misurato ma carico di sorprendente vitalità e sensualità, La giusta distanza è uno dei film più convincenti di Carlo Mazzacurati, autore che non di rado promette più di quanto sappia mantenere e che stavolta invece regala a pubblico e critica un’opera pienamente riuscita. Una storia sospesa fra noir, ritratto d’ambiente e romanzo di formazione, […]