Archivio categoria: Josh Singer

The Post

Una “sottile linea rossa” attraversa la storia degli Usa a partire dal secondo conflitto mondiale. Questa linea non è altro che, per l’appunto, la guerra (con il suo carico atroce e insensato di lutti e di violenze). Ai continui interventi sui fronti esterni, di norma a “boots on the ground” (almeno sino all’assai recente utilizzo […]

ll caso Spotlight

Sin dalle primissime scene – un flashback datato Boston, Massachusetts,1976 –  il film racconta per rapidi cenni  l’ennesimo abuso su un minore compiuto da un sacerdote di quartiere, ma al tempo stesso rivela già compiutamente la rete pervasiva e i meccanismi antichi e ben oliati della connivenza tra potere religioso, giudiziario, sistema educativo, autorità di […]

Il quinto potere

Occorrono considerazioni di carattere storiografico e sociopolitico per analizzare e fornire un’adeguata interpretazione del film di Bill Condon. Focalizzare l’attenzione solo sull’aspetto filmico, sarebbe riduttivo nei confronti del complesso sistema informativo richiamato. Stabilita la separazione dei primi tre poteri, si nominano e si definiscono i successivi come “Quarto” relativo alla stampa  e “Quinto” attinente alla […]