Archivio categoria: Francesco Bruno

Le parole di mio padre

“… O resterai più semplicemente/ dove un attimo vale un altro/ senza chiederti come mai,/ continuerai a farti scegliere/ o finalmente sceglierai.” Questi bei versi, tratti da una canzone di Fabrizio de Andrè, dipingono perfettamente la situazione esistenziale del protagonista del film di Francesca Comencini, liberamente ispirato a due capitoli de La coscienza di Zeno di Italo Svevo. […]