Archivio categoria: Andrea Garello

Senza nessuna pietà

Difficile il giudizio su di un film in cui coesistono in maniera paritetica le buone intenzioni iniziali e un risultato finale non certo esaltante. L’opera del debutto nel lungometraggio di Michele Alhaique, decoroso attore e regista di buoni corti, dimostra come spesso il desiderio di creare un’opera d’autore riduca il tutto a un lavoro deludente. […]

Smetto quando voglio

L’opera prima di Sydney Sibilia ha il merito di non volere insegnare nulla a nessuno se non come divertire grazie a dialoghi ben costruiti. Dietro l’apparenza di temi seri e sociologicamente importanti, si sviluppa un film intelligente e facilmente appetibile. Lo sviluppo è quello tipico, finalmente, della vera commedia all’italiana, in cui gli argomenti servono […]