Archivio categoria: Ulrich Seidl

Canicola

Canicola (Hundstage)

Due autori non fanno una scuola, tuttavia gli austriaci Seidl e Hanecke sono accomunati non solo dallo stesso risentimento verso il proprio paese, ma anche dalla scelta di un linguaggio il più possibile aderente alla realtà, ossia un realismo che svuota i personaggi dell’anima denudandoli senza ricorrere alle modalità dell’analisi psicologica, che il pubblico in un certo […]