Archivio categoria: Terrence Malick

Song to Song

Diversamente da quanto accaduto nel lungo arco di tempo che va da Badlands (1973) a The Tree of Life (2011) – durante il quale la produzione malickiana, esigua ma preziosissima, ha esibito evoluzioni e mutamenti continui senza tuttavia mai perdere coerenza – negli ultimi anni il cinema del regista texano sembra essersi cristallizzato entro determinati […]

Knight of Cups

Rick (Christian Bale) è uno sceneggiatore in crisi – creativa, emotiva, esistenziale – in una Los Angeles ammaliante e vacua. Vagando stancamente e distrattamente tra euforici party e set cinematografici deserti, accumula capricciosamente instabili relazioni sentimentali e cerca di appianare i rapporti problematici con il fratello e la ex-moglie. Knight of Cups – penultimo film […]

To the Wonder

In maniera graduale ma decisa Terrence Malick ha, nel corso del tempo, abbandonato l’impianto narrativo e gli schemi del cinema tout-court per muoversi in maniera assolutamente libera in un territorio fatto di poesia pura, meditazioni dagli echi filosofici e suggestioni visive di grande fascino. In questo senso il suo penultimo lungometraggio The Tree of Life […]

The Tree of Life

L’opera di Terrence Malick, distribuita nell’arco di quasi quaranta anni, comprende solo cinque lungometraggi. Si tratta di un percorso alieno nell’ambito del sistema filmico americano, una sorta di territorio “altro” nel quale l’autore porta avanti una propria concezione di cinema che non trova riscontri simili (a parte forse il caso di Stanley Kubrick). Analizzare i […]

terrencemalick-the newworld

The New World

Visionario, solenne, lirico, avvolgente, pieno di immagini belle e inusuali, The New World, ultimo film diTerrence Malick (regista misterioso e meritatamente di culto), racconta la storia vera di un’occasione mancata, o meglio, il sogno di un progetto impossibile: l’incontro avvenuto in America, all’inizio del Seicento, tra i colonizzatori inglesi (sbarcati sulla costa selvaggia della Virginia) e […]