Archivio categoria: Francesco Munzi

Anime nere

Si sa. Nei grandi festival capita spesso che i film premiati facciano poi fatica a uscire nelle sale e, qualora vi approdino anche se con enormi ritardi, vengano snobbati dal pubblico dopo essere stati osannati dalla ristretta élite della giuria che li ha voluti far trionfare. Ma succede ancor più spesso che quelle stesse giurie […]

il_resto_della_notte-francesco_munzi

Il resto della notte

La società multiculturale vissuta come un incubo, l’integrazione e i conflitti etnici che spaventano, tutto è già qui da tempo e purtroppo si è realizzato al ribasso, mettendo drammaticamente a fattor comune il pregiudizio, il sopruso come regola, la violenza quotidiana, l’infelicità. Il resto della nottedi Francesco Munzi racconta questa realtà come facendo un’autopsia, scegliendo il punto […]

saimir-munzi-img

Saimir

“Mite giustiziere dell’Appennino”: così, a suo tempo, Moravia definì il protagonista di I pugni in tasca(1965) di Bellocchio. L’appellativo usato da Moravia, fatte le dovute distinzioni geografiche, si adatta, oggi, perfettamente alla personalità e all’agire di Saimir, giovane albanese al centro del film d’esordio di Francesco Munzi. Mishel Manoku, per la prima volta sullo schermo nel ruolo di […]