Archivio categoria: Domenico Procacci per Fandango

caoscalmo-moretti-golino

Caos calmo

“Bisogna dirsele, le cose” : è questa la conclusione alla quale perviene Pietro Paladini (Nanni Moretti), protagonista di Caos calmo di Antonello Grimaldi, alla fine dell’elaborazione del lutto per la moglie Lara. Paladini, uomo di successo, dirigente di un’azienda televisiva, si ritrova, dopo la morte improvvisa della compagna, a fare l’elenco delle cose che non sapeva di […]

imbalsamatore interpreti

L’imbalsamatore

A dare il senso più immediato ad un film elusivo come L’imbalsamatore di Matteo Garrone non è tanto il clima di morte che lo pervade (il mestiere del protagonista, un vero maestro nel costruire simulacri di vita con carcasse di animali), quanto il punto di osservazione scelto dal regista sin dalla prima inquadratura: la soggettiva di un […]

L’ultimo bacio

Nell’irrefrenabile frenesia dell’esistenza, forse l’unica reale globalizzazione in cui le nostre vite sono quotidianamente immerse, hanno il loro posto prenotato l’insoddisfazione, l’inadeguatezza che si vive nei confronti dei propri desideri, la pigrizia nei riguardi delle responsabilità che in qualche modo ci si è assunti, la voglia perenne di conservare un’adolescenza incosciente e piena. Due generazioni […]