Pranzo di ferragosto, Videocracy e Pinuccio Lovero ai DVD Awards

Tre film presentati nel cartellone della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia all’interno del programma della Settimana Internazionale della Critica, Pranzo di ferragosto, Videocracy e Pinuccio Lovero sono entrati nelle in Nomination nellambitoi Italian Dvd & Blu Ray Awards. Oltre trecento votanti hanno elaborato le Nomination, indicando i film che potranno parteciapare al riconoscimento più importante del mercato Home video in Italia. Le tre opere della Fandango Home Entertainment parteciperanno così alla serata del 19 aprile presso la Casa del Cinema di Roma

Pranzo di ferragosto, film di Gianni Di Gregorio, e’ in corsa come Miglior Dvd Italiano. Racconta la vicenda di Gianni un uomo di mezza età che durante la calda estate romana si prende cura di alcune signore molto anziane e sole. L’edizione in dvd presenta contenuti speciali: oltre a trailer, interviste e un “viaggio tra i personaggi centrali del film”  

Pinuccio Lovero – sogno di una morte di mezza estate, di Pippo Mezzapesa, e’ in nomination come Miglior Documentario Italiano Storia bizzarra  del quarantenne Pinuccio Lovero, il cui suo sogno e’ quello di fare il custode del cimitero della sua città.

Videocracy – basta apparire, opera di Erik Gandini e’ in corsa per il Miglior Documentario Italiano. Uno più discussi dell’ultima Mostra del Cinema di Venezia racconta le conseguenze di un sistema mediatico/televisivo che gli italiani consocono da 30 anni. Il Dvd di ”Videocracy” si avvale di una ricchissima selezione di contenuti extra: intervista all’autore, commenti audio e scene tagliate in fase di montaggio, trailer e gli spot censurati.