Il Mese del Documentario 2013 – I film finalisti

Pubblichiamo il comunicato stampa relativo ai film finalisti nell’ambito di Doc/it Professional Award e Doc.International e il comunicato riguardante Il Mese del Documentario, manifestazione a cura dell’Associazione Documentaristi Italiani – Doc/it.
Per ogni tipo di informazione: il sito web di Doc/it

———————————————————

Doc/it Professional Award

Lasciando la baia del re di Claudia Cipriani, Bad Weather di Giovanni Giommi, FreakBeat di Luca Pastore, Tahrir di Stefano Savona, L’estate di Giacomo di Alessandro Comodin.

Doc.International (ANTEPRIMA NAZIONALE)

The Interrupters (Usa) di Steve James, China Heavyweight (Cina) di Yung Chang, Steam of life (Finlandia) di Joonas Berghäll, Mika Hotakainen, Five broken Cameras (Palestina) di Emad Burnat, Guy Davidi, The Arbor (Inghilterra) di Clio Barnard

COMUNICATO STAMPA IL MESE DEL DOCUMENTARIO

Il Cinema Documentario cresce. E s’impone come una tra le forme più interessanti e innovative del cinema degli ultimi anni. Solo in Italia vengono prodotti oltre 200 documentari all’anno ed è rinato un pubblico sempre più spesso competente, alla ricerca di un cinema critico, attento alla contemporaneità e capace di utilizzare linguaggi innovativi e sorprendenti.

Doc/it-Associazione Documentaristi Italiani, vuole promuovere il meglio del documentario nazionale e internazionale e quest’anno unisce due eventi unici, il Doc/it Professional Award, Premio Professionale per il Miglior Documentario Italiano dell’Anno con i suoi 5 documentari finalisti, e il Doc. International, una selezionatissima cinquina di documentari stranieri quest’anno in competizione fra loro, per un mese di proiezioni gratuite alla Casa del Cinema di Roma: IL MESE DEL DOCUMENTARIO.

10 documentari italiani e stranieri in competizione, per uno sguardo d’eccezione sul cinema del reale contemporaneo, sulle sue storie e sui suoi modi di raccontare.

Il miglior documentario italiano dell’anno riceverà il Doc/it Professional Award di 3.000 , ai quali si aggiungono premi in servizi tecnici: il prestigioso “Premio Doc in Cinema”, offerto da Microcinema, del valore di 30.000 euro di servizi di distribuzione nelle sale  che sarà attribuito da una giuria di esercenti, il Premio Distribuzione Home Video “Cinemaitaliano.info – AIG” (1.500 euro), i premi AMG (2.500 euro), AugustusColor (1.500 euro).

Ma Doc/it ha intenzione di coinvolgere gli spettatori che potranno votare il miglior documentario straniero a cui verrà assegnato il Premio del Pubblico Doc.International di 1.000 e per il miglior documentario italiano a cui verrà assegnato il Premio del Pubblico Fake#Factory, corrispondenti a servizi, per un valore di 2.500 euro.

Complessivamente il montepremi della Manifestazione ammonta a circa 45 mila euro. Il Mese del Documentario inizierà il 7 gennaio 2013. La premiazione avverrà il 15 febbraio 2013. I 5 migliori documentari italiani che concorrono nella Sezione Nazionale per il Doc/it Professional Awards  (DPA) verranno proiettati ogni lunedì alle ore 21, 30 alla presenza degli autori con replica martedì alle 21,30, il sabato alle 18.30 e domenica alle 16.30.

I 5 migliori documentari stranieri che concorrono nella Sezione Internazionale per il Premio Doc. International (DOC.Int) verranno proiettati ogni venerdì alle 21.30 alla presenza degli autori su skype al termine della visione, con replica domenica alle 18.30.

DETTAGLIO DEI DUE CONCORSI:

DOC INTERNATIONAL (Sezione Internazionale)

Doc. International, alla sua seconda edizione, proporrà al pubblico una selezione di 5 tra i migliori documentari internazionali, cinematografici e narrativi delle ultime stagioni.

I 5 film – premiati ai migliori Festival di documentario, quali il Sundance, l’IDFA di Amsterdam, o HotDocs di Toronto – raccontano in maniera personale e coinvolgente storie del nostro tempo, informando e al contempo emozionando, spaziando attraverso luoghi e visioni del mondo diverse.

I 5 titoli sono stati selezionati da un comitato composto da registi documentaristi (Giulia Amati, Gustav Hofer, Vincenzo de Cecco, Emma Rossi-Landi e Mariangela Barbanente) che hanno proposto e visionato decine di film tra i più riusciti degli anni passati, con l’obbiettivo di individuare i 5 film che possano aver maggior impatto sul pubblico italiano. Quest’anno la selezione diventerà competitiva e verrà assegnato al miglior documentario un premio di 1.000 euro.

Il pubblico sarà coinvolto direttamente perché decreterà il miglior documentario internazionale, attraverso una scheda di votazione che verrà consegnata di ogni proiezione.

Dice Emma Rossi Landi, curatrice della rassegna per Doc/It “Anche quest’anno Doc International propone film che fanno la Storia del documentario narrativo e che spesso è impossibile vedere del nostro paese.  I 5 film, inediti a Roma, sono stati scelti pensando ad ogni tipo di pubblico e sono film che spaziano tra i vari sottogeneri del documentario affrontando tematiche di tipo diverso in modo originale. Quest’anno abbiamo film di osservazione pura e film che giocano con labile confine tra realtà e finzione. Sono tutti lavori che raccontano una visione del mondo. Siamo certi che emozioneranno i nostri spettatori i quali potranno apprezzarli come film oltre che per la riflessione sui temi trattati ”.

Il premio verrà assegnato il 15 febbraio al termine del ciclo di proiezioni. I 5 documentari faranno parte della Sezione Internazionale del Mese del Documentario e verranno proiettati gratuitamente dall’ 11 gennaio all’ 8 febbraio alla Casa del Cinema di Roma.

La proiezione sarà ogni venerdì alle 21.30 a cui seguirà un incontro Skype con il regista del film, moderato da Emma Rossi-Landi, insieme a Vincenzo de Cecco o Gustav Hofer.  La replica della proiezione sarà  domenica alle ore 18.30.

Doc.Int è un progetto di Doc/it a cura di Emma Rossi Landi, in collaborazione con Casa del Cinema e Zetema

IL DOC/IT PROFESSIONAL AWARD (Sezione Nazionale)

La terza edizione del Doc/it Professional Award va a confermare la manifestazione come il più importante “premio della categoria” del documentario italiano, coinvolgendo tutti i professionisti del settore a partire da quelli presenti nell’unica directory di settore on line www.italiandoc.it.

La particolarità di questo premio è infatti la giuria, composta da 130 professionisti del documentario che hanno  visionato e selezionato i finalisti di questa sezione. Ciò è stato reso possibile dalla piattaforma on-line Italiandoc che vede ad oggi la presenza di un network di 1.000 professionisti suddivisi in specifiche categorie professionali. A partire da questa piattaforma si sviluppa il Doc/it Professional Award, che offre la possibilità ai professionisti del settore di visionare e votare le opere direttamente on-line. Quest’anno gli accessi sono stati più di 1800 per un totale di 350 voti.

Il Premio Doc/it Professional Award vuole essere un premio finalizzato alla distribuzione e promozione dei documentari italiani nelle sale. I 5 titoli finalisti costituiranno un primo pacchetto di opere che verranno diffuse il più possibile in diversi circuiti di sale cinematografiche.

Il Doc/it Professional Award è un premio in denaro del valore di 3.000€.

Saranno inoltre assegnati:

–        Il Premio “Doc in Cinema”, offerto da Microcinema: uscita nazionale in sala in prima visione per un valore in servizi di distribuzione di 30.00 euro.

–        Premio del Pubblico Fake#Factory, (2.500 euro) in servizi di produzione e post produzione.

–        Il premio AMG (2.500 euro) in noleggio attrezzature

–        Il premio Home Video “Cinemaitaliano.info – AIG” (1.500 euro) in servizi di distribuzione home video

–        Il premio AugustusColor (1.500 euro), in servizi tecnici.

I premi verranno assegnati il 15 febbraio 2013 al termine del ciclo di proiezioni.

Si ricorda che anche in questa sezione il pubblico sceglierà il miglior documentario italiano dell’anno attraverso una scheda di votazione che verrà consegnata di ogni proiezione.

I 5 documentari faranno parte del Doc/it Professional Award (Sezione Nazionale del Mese del Documentario) e verranno proiettati gratuitamente dal 7 gennaio al 4 febbraio alla Casa del Cinema di Roma.

I 5 migliori documentari italiani che concorrono al Doc/it Professional Award verranno proiettati ogni lunedì alle ore 21, 30 alla presenza degli autori con replica martedì alle 21, 30, il sabato alle 18.30 e domenica alle 16.30.

Doc/it Professional Award è un progetto di Doc/it a cura di Christian Carmosino e Alessandro Rossi.

Con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali In collaborazione con Casa del Cinema e Zetema.

———————————————

*L’immagine che accompagna il comunicato stampa è tratta dal film L’estate di Giacomo, regia di Alessandro Comodin