European Fim Awards: Dancing with Maria nominato miglior documentario

Dancing With Maria, il documentario diretto da Ivan Gergolet, prodotto da Transmedia (Italia), Imaginada (Argentina) e Staragara (Slovenia), presentato nell’ambito della Settimana Internazionale della Critica 2014, ha ricevuto la nomination nella categoria Documentario Europeo alla 28 edizione dei ​European Film Awards.

Le cinquine che parteciperanno alla serata di premiazione il 12 dicembre a Berlino sono state annunciate oggi al Festival del Cinema Europeo di Siviglia.
Dancing With Maria racconta Maria Fux. 93enne danzatrice argentina, ancora in attività, che accoglie nel suo studio di Buenos Aires allievi di ogni provenienza. Il suo metodo di danza-terapia spinge al superamento dei limiti del corpo attraverso l’ascolto del ritmo interiore. Dopo aver aiutato centinaia di allievi a trasformare i propri limiti in risorse, oggi Maria Fux ha preso in consegna l’allieva più difficile, sé stessa.

Dancing With Maria è stato il primo documentario ad essere selezionato alla Settimana della Critica di Venzia dove è stato presentato in anteprima mondiale nel 2014. Dopo il successo ottenuto a Venezia ha partecipato a più di 50 festival internazionali ed ha vinto numerosi premi, tra cui il Nastro d’Argento, il Civitas Vitae Award a Venezia, Anti Stigma Award in Scozia, Miglior Documentario in Portogallo, Macedonia e Polonia.

Uscito in sala in Italian a Febbraio di quest’anno distribuito da Exit Media, ha totalizzato più di 20.000 spettatori, La RAI ha recentemente acquisito i diritti di trasmissione e la messa in onda è prevista per la fine del 2015.

La recensione di Dancing with Maria