festa-roma-locandina

CINEMA – Festa Internazionale di Roma (13-21/10/06)

festa-roma-locandinaSi svolgerà a Roma, presso l’Auditorium Parco della Musica (e in altri schermi e sale della città) la prima edizione di CINEMA – Festa Internazionale di Roma.
Dopo le tensioni con la Biennale di Venezia (per l’estrema vicinanza con la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica) e le polemiche sui film che le due manifestazioni si sarebbero contese, il neo-evento romano ha preso finalmente forma durante l’affollatissima conferenza stampa che si è tenuta il 26 settembre.
Il quadro che è venuto fuori dall’incontro con i giornalisti è quello di una manifestazione che intende radicarsi nel panorama culturale italiano e che vuole fare di Roma il palcoscenico ideale per una Festa che celebri non solo il cinema ma anche la città. I film saranno proiettati in moltissimi luoghi; il tentativo sarà quello di coinvolgere il pubblico il più possibile. Le prenotazioni dei biglietti hanno dato un segnale più che incoraggiante e i giorni che vanno da 13 al 21 ottobre si annunciano com pienissimi di appassionatiagguerriti e di proiezioni con il tutto esaurito.
Una parte significativa della Festa sarà occupata dalla retrospettiva dedicata a Sean Connery. Poi, da segnalare la sezione Alice nella città (film per bambini); ed anche Extra, mega contenitore di opere di vario genere, documentari compresi.
Ma lo spettacolo sarà soprattutto incentrato sui film in Concorso (che saranno giudicati da una giuria popolare capeggiata dal regista Ettore Scola), dagli eventi Fuori Concorso e dalla sezione Premiere.
La Festa aprirà con il film sulla figura della grande fotografa americana Diane Arbus (Fur: An Imaginary Portarit of Diane Arbus), lungometraggio diretto da Steven Shaiberg e interpretato dalla star Nicole Kidman.
Qui, di seguito, il programma delle principali sezioni:

CONCORSO

A casa nostra, di Francesca Comencini
Nightmare Detective, di Shinya Tsukamoto
L’aria salata, di Alessandro Angelini
Times and Winds, di Reha Erdem
Cages, di Olivier Masset-Depasse
A Few Days Later…, di Niki Karimi
Fu Zi, di Patrick Tam
L’héritage, di Temur e Gela Babluani
Playing the Victim, di Kirill Serebrennikov
Giardini d’autunno, di Otar Ioseliani
Mon Colonel, di Laurent Herbiet
Nacido y criado, Pablo Trapero
La strada di Levi, di Davide Ferrario
This is England, di Shane Meadows
Le voyage en Armenie, di Robert Guediguian
Wu Qingyuan, di Tian Zhuangzhuang

FUORI CONCORSO

Les Ambitieux, di Catherine Corsini
After the Wedding, di Susanne Bier
Offset, di Didi Danquart

EVENTI SPECIALI

The Departed, di Martin Scorsese
Borat, di Larry Charles
Nos jours Heureux, di Eric Toledano e Oliver Nakache
L’uomo della carità – Don Luigi di Liegro, di Alessandro di Robilant
Viaggio segreto, di Roberto Andò

PREMIERE

Alatriste, di Agustin Diaz Yanes
Le Concile de Pierre, di Guillame Nicloux
Fur, di Steven Shainberg
The Hoax, di Lasse Hallstrom
N (Io e Napoleone), di Paolo Virzì
The Namesake, di Mira Nair
The Prestige, di Christopher Nolan
La sconosciuta. di Giuseppe Tornatore
Uno su due, di Eugenio Cappuccio