Archivio categoria: USA

Il filo nascosto

C’è un filo nemmeno troppo nascosto che lega questo ottavo film del californiano Paul Thomas Anderson a Il petroliere e The Master. Ovvero quelli che forse sono a tutt’oggi i titoli più importanti e ingombranti di una produzione che, pur se esigua in termini di quantità, lo ha però proiettato con prepotenza nell’empireo degli autori […]

La forma dell’acqua

Leone d’Oro al Miglior Film e ben tredici candidature all’Oscar per questa favola nera e assieme romantica firmata da un regista che ama, da sempre, intersecare profondamente il piano del reale con quello del fantastico, con un occhio alla grande Storia e l’altro alla fantasia più pura e sfrenata. Era appunto su questo ossimoro, su […]

15:17 — Attacco al treno

Dopo Bird, Invictus — L’invincibile, J. Edgar, American Sniper e Sully, l’ottantasettenne Clint Eastwood torna a pescare nella cornucopia delle cosiddette «storie vere» per scrivere un nuovo capitolo della sua personale celebrazione dello spirito americano declinato in tutte le varianti possibili (qui in quella dell’uomo qualunque che, di fronte all’emergenza in cui ci può scappare […]

The Post

Una “sottile linea rossa” attraversa la storia degli Usa a partire dal secondo conflitto mondiale. Questa linea non è altro che, per l’appunto, la guerra (con il suo carico atroce e insensato di lutti e di violenze). Ai continui interventi sui fronti esterni, di norma a “boots on the ground” (almeno sino all’assai recente utilizzo […]

Downsizing – Vivere alla grande

Un mix tra commedia, dramma ecologico e fantascienza. Ma i primi due generi sono al servizio dell’ultimo. In un mondo in cui la scienza ha sperimentato il ridimensionamento dell’uomo a un’altezza di 10-12 centimetri si vanno costituendo delle colonie per le persone sottoposte al trattamento di miniaturizzazione, downsizing appunto. Sono, queste colonie, la risposta della […]

Tutti i soldi del mondo

Non tutto il male viene per nuocere. Se il venticinquesimo film di una carriera iniziata esattamente quarant’anni or sono (con il folgorante I duellanti) e poi costellata da capolavori assoluti (Alien e Blade Runner bastano come esempi?) non sarà il miglior regalo per l’ottantesimo compleanno, Ridley Scott potrà comunque consolarsi certo che questo suo piatto […]