Archivio categoria: Italia

What You Gonna Do When the World’s on Fire? recensione

What You Gonna Do When the World’s On Fire?

What You Gonna Do When the World’s on Fire? (letteralmente :”Che fare quando il mondo è in fiamme?”), il titolo scelto da Roberto Minervini per il suo quinto lungometraggio (in concorso a Venezia 75), può sembrare un po’ criptico, ma in realtà richiama il verso di un celebre spiritual. La storia, lontana e recente, dell’oppressione […]

Loro 1

Perché parlare ancora di Silvio Berlusconi e dedicargli non uno ma due film (in realtà un unico lungometraggio discutibilmente diviso in due parti uscite nelle sale a distanza di venti giorni l’una dall’altra), quando i suoi molti vizi privati e le sue poche pubbliche virtù sono più di un libro aperto con cui la cronaca […]

Doppio amore

E sì, François Ozon sa fare un “bel” cinema elegante e accattivante, sa muoversi morbidamente con la macchina da presa fra suggestivi spazi chiusi, sa girare mirabilmente le scene di sesso (e non è poco). Sa giocare con le citazioni cinematografiche, anche troppo. Perché, viene da chiedersi, impiegare tante energie per fare una strizzatina d’occhi […]

Nome di donna

Alla sua filmografia lunga quasi 40 anni, scarna di titoli (appena dieci lungometraggi) ma non di riconoscimenti,  Marco Tullio Giordana affianca ora questo Nome di donna prodotto dalla Lumière & Co. di Lionello Cerri e da Rai Cinema.  Il regista milanese (classe 1950) conferma ancora una volta la sua predilezione per un cinema di denuncia […]

Hannah

Concede pochissimo allo spettatore, ma è comunque in grado di affascinare il film di Andrea Pallaoro, presentato in concorso all’ultima Mostra di Venezia, dove è stato premiato con la Coppa Volpi per la migliore attrice protagonista, Charlotte Rampling. Hannah (si pronuncia alla francese) è un film difficile, rarefatto, talvolta compiaciuto, ma anche, forte, elegante, sottilmente […]

Chiamami col tuo nome

Tratto dal romanzo omonimo dello statunitense André Aciman, forte della presenza di James Ivory tra gli sceneggiatori, Chiamami con il tuo nome è probabilmente il film più apprezzato ed elogiato del momento, dopo l’ottima accoglienza al Sundance e a Berlino e ben quattro candidature agli Oscar. Riconoscimenti meritatissimi per quest’opera, con la quale Luca Guadagnino […]