Archivio categoria: Paola Freddi

Cuori puri

Son tornate. Più cattive e «cinegeniche» che mai, ma son tornate. Stiamo parlando delle borgate romane. Quell’immensa distesa di vergogne urbanistiche e degrado antropologico che assedia a distanza le bellezze ormai un po’ sgualcite della Città Eterna e che negli anni d’oro del realismo anni ’70 aveva fatto da palcoscenico vitale a molto cinema engagé […]

L’attesa

Waiting for a miracle, inserita nella colonna sonora del film del debutto di Piero Messina, potrebbe essere la chiave migliore di lettura per un film avaro di emozioni. L’attesa del miracolo è per Giuseppe, un giovane che sappiamo mai giungerà ma che è presente in tutti i momenti sia attraverso SMS che ricordi od oggetti […]