Archivio categoria: Fabio Nunziata

Pasolini

Se già in partenza il biopic porta con sé alcuni limiti e rischi (in primis quello di ingabbiare la messa in scena in uno spazio precostituito e ristretto), realizzare un film biografico su una personalità complessa e sfaccettata quanto quella di Pasolini è senza dubbio una sfida considerevole. Non sono soltanto la mole e la […]

uno_su_due

Uno su due

In una Genova elegante e rarefatta si muove l’avvocato Lorenzo Maggi, protagonista di Uno su due, convincente film di Eugenio Cappuccio, alla sua seconda prova registica dopo Volevo solo dormirle addosso. Lorenzo è uno spregiudicato, un carrierista (rampante, si sarebbe detto qualche anno fa), partito dal basso e deciso ad arrivare molto in alto, con […]

il ritorno di cagliostro

Il ritorno di Cagliostro

Proviamo a sgombrare dal nostro angolo di riflessione, tutte quelle ombre che vogliono limitare Il ritorno di Cagliostro, all’interno di un non meglio imprecisato rapporto con la cinefilia, la citazione, la blasfemia, la rappresentazione ossessiva e primitiva di un mondo schematizzato da ogni benedetta/maledetta istituzione. Parlo di una prima sensazione, perché è indubbio che l’ultima pellicola […]

Chimera

Chimera di Pappi Corsicato è un’opera “altra” rispetto al panorama cinematografico contemporaneo, italiano e non. Il film del regista napoletano provoca, infatti, nello spettatore una sorta di straniamento: ogni sequenza ha un significato simbolico rispetto allo stato d’animo dei protagonisti ma gli avvenimenti, i fatti sono del tutto ininfluenti. Corsicato si diverte a giocare con […]