Archivio categoria: Ethan Coen

Ave, Cesare!

I fratelli Coen si sono confermati maestri d’atmosfera, suggestioni, rarefazioni (Barton Fink,  A Serious Man), piacevolmente visionari (Fratello, dove sei?), irresistibilmente comici (l’insuperato Il grande Lebowski), e perfettamente a loro agio anche su partiture più cupe (L’uomo che non c’era, Non è un paese per vecchi). Raramente, nell’arco di una filmografia vasta e di alto […]

A proposito di Davis

Fin dai primi film con cui si erano immediatamente imposti presso il pubblico e la critica (ovvero da Blood Simple a Crocevia della morte passando per Arizona Junior), una delle caratteristiche peculiari del cinema dei fratelli Coen è sempre stata la capacità di saltabeccare con assoluta leggerezza da un genere all’altro senza però mai dare […]

non___un_paese_per_vecchi-img

Non è un paese per vecchi

Più affine alle atmosfere tese e cupe di Fargo e L’uomo che non c’era che a quelle scanzonate e visionarie de Il grande Lebowsky, l’ultimo film dei Coen racconta la storia di un uomo, Llewelyn Moss (Josh Brolin), il quale, rubando una valigia piena di soldi, innesca una tremenda reazione a catena e si ritrova alle calcagna un […]