Archivio categoria: Tommy Lee Jones

Criminal

Il regista israeliano Ariel Vromen ha dimostrato di non essere stato l’autore più adatto per realizzare un film ad alto budget dove si tenta di coniugare spettacolarità con una sottotrama che vira pericolosamente verso il melodramma. Di lui si ricorda l’accettabile The Iceman (2012), lavoro biografico con qualche libertà, che raccontava di Richard Kuklinski, tranquillo […]

Cose nostre – Malavita

Ogni volta che esce un nuovo film di Luc Besson difficilmente il giudizio, sia tra i critici che tra gli spettatori, è univoco. Iperattivo come sceneggiatore e produttore, fino ad ora ha realizzato come regista meno di una quindicina di lungometraggi perché preferisce ‘creare’ un numero notevole di emozioni e di film piuttosto che occuparsi […]

Lincoln

Steven Spielberg ha realizzato da par suo il classico film da Oscar bene oliato in tutte le sue parti che riesce a convincere i selezionatori. Non necessariamente questo vuole dire, però, che abbia girato un capolavoro. Intendiamoci, il prodotto è gradevole, ma non è certo geniale o entusiasmante. La base per la sceneggiatura è l’attenta […]

non___un_paese_per_vecchi-img

Non è un paese per vecchi

Più affine alle atmosfere tese e cupe di Fargo e L’uomo che non c’era che a quelle scanzonate e visionarie de Il grande Lebowsky, l’ultimo film dei Coen racconta la storia di un uomo, Llewelyn Moss (Josh Brolin), il quale, rubando una valigia piena di soldi, innesca una tremenda reazione a catena e si ritrova alle calcagna un […]

nella_valle_di_elah-paul_haggis

Nella valle di Elah

Paul Haggis è senza dubbio uno dei maggiori sceneggiatori attualmente in attività. Negli ultimi anni si è dedicato soprattutto a una proficua collaborazione con Clint Eastwood, attraverso la scrittura di sceneggiature di lungometraggi intensi e profondi come Million Dollar Baby, Flags of our Fathers e Letters from Iwo Jima. Nel 2004, Haggis divenne famoso per la sua opera da […]