Archivio categoria: Sean Harris

Macbeth

Furioso, sanguigno, intenso. Carnale, corporeo, sensuale. L’australiano Justin Kurzel, qui al suo secondo film dopo il thriller Snowtown, non si lascia impressionare da Shakespeare e dalle altre riduzioni cinematografiche di Macbeth. Non tradisce il testo, tutt’altro, ma non ne resta prigioniero. Sa che la difficoltà suprema è quella di tradurre il linguaggio teatrale in qualcosa […]