Archivio categoria: Samantha Morton

Synecdoche, New York

Esordio alla regia del talentuoso sceneggiatore Charlie Kaufman, Synecdoche, New York non tradisce le tendenze e le peculiarità dell’intricato e surreale universo kaufmaniano, ma anzi le riconferma pienamente, mostrando chiare assonanze – nelle atmosfere, nello stile, nella struttura – con film come Se mi lasci ti cancello (tra i migliori del francese Gondry) e Essere […]

Oltre le regole – The Messenger

La rappresentazione della guerra, la questione dell’estetica dei conflitti bellici, l’atroce e subdola “bellezza” della battaglia, delle pallottole sibilanti, delle azioni eroiche, delle esplosioni, delle urla e dei corpi martoriati. Ed ancora: la questione della raffigurazione (a scopo narrativo) della violenza, del dolore, del sangue, della sopraffazione dell’uomo sull’uomo e della sofferenza.  Sono elementi che […]