Archivio categoria: Michele Placido

piano_solo-milani

Piano, solo

E’ già tutto nel titolo del film il sentimento che accompagnerà per la vita Luca Flores, pianista jazz forse poco noto ma dal singolare talento, di cui il regista Riccardo Dilani, ispirandosi al libro di Walter Veltroni Il disco del mondo- vita breve di Luca Flores, musicista, racconta i momenti salienti della biografia,. La solitudine, […]

tornatore-sconosciuta

La sconosciuta

A quasi sei anni di distanza da Malena, Giuseppe Tornatore ritorna nuovamente dietro la macchina da presa offrendo allo spettatore l’intenso e drammatico ritratto di una misteriosa quanto tormentata figura femminile. La sconosciuta è Irena (Xenia Rappoport), ucraina emigrata in Italia, sola e oppressa dalle ombre di un tragico passato. Di lei si sa poco, ma il suo […]

caimano-moretti-film

Il caimano

Il Caimano Un’analisi di Piero Spila I bei film non sono moneta di scambio e il vero cinema politico non mostra la politica nel suo farsi (quando capita è solo pornografia) ma offre semmai un punto di vista con cui guardarla. In questo senso Il caimanodi Nanni Moretti è quasi esemplare perché dà per scontati i fenomeni […]

il posto dell'anima

Il posto dell’anima

Riccardo Milani ha realizzato, con Il posto dell’anima, un film solido, classico, un’opera che recupera le migliori tradizioni del cinema progressista e della commedia italiana. Una multinazionale americana decide di chiudere la fabbrica di pneumatici che ha installato, anche grazie alle sovvenzioni pubbliche, in una cittadina abruzzese. Gli operai si ribellano, s’incatenano all’ingresso, formano un picchetto […]