Archivio categoria: Gerard Depardieu

Vita di Pi

Tratto dal romanzo omonimo dello scrittore Yann Martel, Vita di Pi racconta la personale odissea di un ragazzo indiano che si ritrova naufrago nel mezzo dell’Oceano Pacifico con una singolare e pericolosissima compagna di viaggio: una tigre del Bengala. La storia ha inizio quando Pi è ancora un bambino e vive in India con la […]

Potiche – La bella statuina

Potiche, ovvero una lezione di cinema e di intelligenza creativa. Potiche, ovvero una lezione di recitazione. E così potremmo continuare a lungo. Ozon ha realizzato una commedia, vagamente surreale, di raro equilibrio formale, nonostante la pericolosa (a livello estetico) ambientazione anni settanta e la volontaria tendenza a un’impostazione visuale kitsch. La caratterizzazione temporale non prepondera sugli aspetti […]

abbuffata-mimmo_calopresti

L’abbuffata

Di ottime intenzioni L’abbuffata, ultima regia di Mimmo Calopresti, ne mostra tante, peccato che la generosità di spunti e suggestioni, non tutti di eguale qualità, si tengano in equilibrio precario sul filo leggermente surreale del racconto. Quattro giovani calabresi – Gabriele, Elena, Marco e Nicola – inseguono il sogno del loro primo film, un cortometraggio su un […]

Concorrenza sleale

Ettore Scola, dopo La cena del 1988, è tornato dietro la macchina da presa per raccontare, in un film malinconico ed amaro, il dramma della promulgazione delle leggi razziali, nell’Italia del 1938. La concorrenza sleale del titolo è quella che oppone, nella vita di tutti i giorni, il merciaio ebreo Leone Simeoni, interpretato da Sergio Castellitto al […]