Archivio categoria: Elio Germano

La tenerezza

Con La tenerezza Gianni Amelio firma il suo undicesimo film in trentacinque anni di una carriera d’autore disseminata di titoli che hanno segnato l’immaginario collettivo accompagnando la storia del nostro paese come un breviario per immagini dedicato a illustrarne coi tomi più intensi del melodramma le infinite contraddizioni ma soprattutto le complesse trasformazioni sociali e […]

Alaska

Classe ’69, padovano di Camposanpiero, Claudio Cupellini ha al suo attivo solo tre film più l’esperienza in co-regia nella fortunata trasposizione a puntate per il piccolo schermo di Gomorra. Se quindi non è facile individuare precise tracce stilistiche in una filmografia al momento ancora poco sostanziosa, è anche vero che i non molti passi mossi […]

Suburra

Da quando non se ne fa più di cinema di genere, lo invocano tutti. Soprattutto le nuove leve della cinefilia, quelle che per mero demerito anagrafico non hanno mai visto un film di Sergio Martino in sala. Colpevolmente trascurata dalla critica cosiddetta ufficiale del tempo, quando i film del genere poliziottesco erano considerati in massa […]

Il giovane favoloso

La Storia pulsa sullo sfondo, con le sue rivoluzioni e  restaurazioni, mentre al centro della scena e del racconto, senza un attimo di tregua, c’è la “storia di un’anima”. Ancora una volta, però, Martone parla di noi e del nostro tempo presente. Il film è la storia di un duplice viaggio. Certo, in primo piano, […]

Diaz

Tra le tante immagini di devastante violenza che per due ore investono lo spettatore, le più traumatiche sono per assurdo quelle che non mostrano nulla limitandosi a mettere nero su bianco dieci anni di mancata giustizia per quanti (le vittime e le loro famiglie ma anche l’intera società civile) speravano che i responsabili materiali di […]

Magnifica presenza

Giunto al suo nono film e a due anni di distanza dalla sua ultima e convincente prova di Mine vaganti, con questo Magnifica presenza il regista istanbuliota ormai a tutti gli effetti naturalizzato italiano consegna al pubblico e alla critica un’opera densa e ricchissima di temi destinata di certo a far discutere proprio per la […]