AUSTERLITZ” di Sergei Loznitsa distribuito da LAB 80 è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI.
Il regista ucraino apre gli occhi degli spettatori sui campi di sterminio, mostrandone la fruizione attuale, tra il museale e il turistico. Ne esce uno stratificato sguardo sull’umanità, sulla percezione della barbarie e della memoria, oltre che (ovviamente) sul ruolo dell’immagine e dell’immaginario.

I FILM DELLA CRITICA