Archivio categoria: Shane F. Kelly

Tutti vogliono qualcosa

Il cinema di Richard Linklater — cinquantaseienne regista e sceneggiatore texano arrivato l’anno scorso a conquistare l’Oscar con lo sperimentale Boyhood dopo una carriera sempre all’insegna dell’originalità e del rifiuto del compromesso con le regole di Hollywood — è un raro esempio di coerenza verso la propria poetica ma anche di fedeltà a una serie […]

Boyhood

Più che un semplice film (pur nella sua assoluta e geniale originalità) Boyhood è un insieme di esperienze che il cinema non aveva mai fatto vivere prima nemmeno al più spericolato degli spettatori. Con un obiettivo finale forse ancora più difficile da centrare dopo quasi tre ore di equilibrismi fondati sulla più semplice delle idee: […]