Archivio categoria: Janusz Kaminski

Il ponte delle spie

Il «ponte delle spie» cui il titolo del film fa riferimento è il celebre Glienicke Brücke, un’anonima struttura in ferro massiccio costruita nel lontano 1907 e destinata a unire la parte orientale della città di Berlino con Postdam. Negli anni della Guerra Fredda questo ponte divenne  tristemente famoso perché segnava la divisione fisica tra la […]

Lincoln

Steven Spielberg ha realizzato da par suo il classico film da Oscar bene oliato in tutte le sue parti che riesce a convincere i selezionatori. Non necessariamente questo vuole dire, però, che abbia girato un capolavoro. Intendiamoci, il prodotto è gradevole, ma non è certo geniale o entusiasmante. La base per la sceneggiatura è l’attenta […]

schnabel-lo_scafandro_e_la_farfalla

Lo scafandro e la farfalla

Tratto dal libro omonimo, Lo scafandro e la farfalla, il film del regista americano Julian Schnabelracconta la storia vera di Jean-Dominique Bauby, caporedattore della rivista Elle, ridotto, in seguito ad un ictus e a una rarissima sindrome, all’immobilità permanente e pressoché totale. Ricoverato in un ospedale, Jean-Dominique (Mathieu Amalric), pur essendo cosciente e lucido, comprende ben presto […]

stevenspielberg-munich

Munich

Si può, anzi si deve discutere di Munich, non solo ideologicamente. Ma su una cosa non ci sono dubbi: il fatto che sia vero, puro, eccellente cinema. Non si tratta qui di ribadire l’ovvia abilità di Steven Spielberg, ma di riconoscere la qualità non solo spettacolare ma anche emozionale del film, la capacità del regista di parlare […]

provaaprendermi

Prova a prendermi (Catch me if you can)

Con “Prova a prendermi” Steven Spielberg fa un bel passo avanti nell’analisi della società americana. Il film è una falsa commedia, un poliziesco apparente, un vero ritratto del fallimento di un sogno americano sventolato davanti agli occhi di legioni di generazioni e morto nelle paludi del Viet Nam. Non è un caso se la storia, […]