Archivio categoria: Antoine Heberlé

Una vita – Une vie

Normandia, primo Ottocento. Jeanne è l’unica figlia dei baroni Le Perthuis des Vauds. Dopo gli studi in un collegio religioso, torna a vivere nella residenza di famiglia in campagna. Presto incontra il giovane visconte Julien de Lamare, di cui si invaghisce e che in breve sposerà con il consenso degli affettuosi genitori, che lo accolgono […]

LA TERRE OUTRAGÉE (La terra oltraggiata) – 26a Settimana Internazionale della Critica

A Pripyat, una cittadina di cinquantamila abitanti immersa nel verde dell’Ucraina, è arrivata la primavera. È il 25 aprile del 1986, il piccolo Valery pianta un melo con l’aiuto del padre Alexei, uno scienziato. Anya e Piotr festeggiano il matrimonio con amici e parenti. Un’esplosione nella vicina centrale nucleare di Chernobyl seguito da violenti acquazzoni […]

sotto la sabbia

Sotto la sabbia

“Sto tra due mondi, in nessuno di essi sono a casa…”: la frase che Tonio Kroger, protagonista dell’omonimo racconto di Thomas Mann, pronuncia per esprimere il suo smarrimento di borghese, si adatta, per altri versi, perfettamente alla condizione esistenziale della figura femminile di Sotto la sabbia . Anche Marie è, infatti, in bilico tra due realtà, sospesa […]