Archivio categoria: Film

Ella & John

Il primo film completamente americano di Paolo Virzì è una storia semplice, profonda, asciutta e commovente. Ci sono due anziani coniugi che si sono amati tutta la vita e che non possono, né vogliono accettare di stare lontani l’uno dall’altra ora quando la fine si avvicina. Ci sono i ricordi, le gelosie, le sorprendenti e […]

Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Meglio non farla arrabbiare una come Mildred Hayes (la protagonista di Tre manifesti a Ebbing, Missouri, che ha la faccia di una superlativa Frances McDormand, fresca vincitrice del Golden Globe come migliore attrice e candidata all’Oscar nella stessa categoria). La vita non è stata particolarmente tenera con lei. Dopo essere stata abbandonata dal marito per […]

Tutti i soldi del mondo

Non tutto il male viene per nuocere. Se il venticinquesimo film di una carriera iniziata esattamente quarant’anni or sono (con il folgorante I duellanti) e poi costellata da capolavori assoluti (Alien e Blade Runner bastano come esempi?) non sarà il miglior regalo per l’ottantesimo compleanno, Ridley Scott potrà comunque consolarsi certo che questo suo piatto […]

Corpo e anima

La sua  filmografia è lunga circa trenta anni ma conta appena nove  titoli, tra i quali il più noto era, sino a oggi,  quel Il mio XX secolo, datato 1988, storia intrisa di magia,  ma anche omaggio al cinema del passato, che a Cannes le era valsa, l’anno dopo, la Camera d’or. Adesso,  la regista […]

Napoli velata

Due sono le protagoniste dell’ultimo film di Ferzan Ozpetek: Giovanna Mezzogiorno (alla sua seconda esperienza con il regista dopo La finestra di fronte, 2003) e la città di Napoli, che più che velata è oscuramente misteriosa e labirintica, sotterranea e barocca, fatta di antri bui e interni fastosi e soffocanti. E tuttavia, in superficie e […]

50 primavere

Cinquanta primavere, nelle stagioni della vita quasi un autunno. Almeno per le donne. Il film di Blandine Lenoir affronta con toni leggeri da commedia romantica un tema poco presente nel cinema, quello della menopausa femminile. La regista ritrae una donna di cinquant’anni, un categoria raramente rappresentata dal cinema perché socialmente inesistente. Improvvisamente priva delle sue […]