Archivio categoria: 125

L’uomo di neve

Prendere o lasciare. Non accetta le mezze misure L’uomo di neve, prima trasposizione cinematografica di un  best seller del norvegese Jo Nesbo, tratto dal settimo libro della saga che vede come protagonista l’ispettore Harry Hole. Tomas Alfredson, il regista svedese de La talpa, che firma così la sua terza regia per il cinema, dopo una […]

On the Milky Road – Sulla via lattea

Diceva Pasolini che un autore cinematografico fa tre o quattro film nel corso della sua carriera e che gli altri titoli rappresentano variazioni sul tema. L’affermazione sta forse larga a Emir Kusturica. Se si ignora un peccato di gioventù hollywoodiano (Il valzer del pesce freccia), il regista serbo ha sempre raccontato in forma di ballata […]

A Bigger Splash

Per prima cosa, La piscina (1969) di Jacques Deray non c’entra niente. Con Bigger Splash c’entra molto invece l’omonima tela di David Hockney, nel senso che da quell’immagine sospesa, magnetica e vuota, il racconto procede a ritroso, in ralenty, e dagli spruzzi d’acqua risale ai corpi, alle storie, ai desideri e ai rancori che li […]

Alaska

Classe ’69, padovano di Camposanpiero, Claudio Cupellini ha al suo attivo solo tre film più l’esperienza in co-regia nella fortunata trasposizione a puntate per il piccolo schermo di Gomorra. Se quindi non è facile individuare precise tracce stilistiche in una filmografia al momento ancora poco sostanziosa, è anche vero che i non molti passi mossi […]

Il racconto dei racconti – Tale of Tales

Giambattista Basile scrisse il suo Lo cunto de li cunti ovvero lo tratteniemento de’ peccerille tra il 1634 e il 1636. Anche se trascurata dagli studiosi almeno fino a metà del secolo scorso, questa preziosa raccolta di fiabe popolari scritte in dialetto napoletano arcaico fu la fonte di ispirazione primaria per i grandi autori di […]

The Host

Film di “fantarealtà” racconta della Terra invasa da alieni che si impossessano dei corpi dei terrestri e li fanno divenire buoni e privi di iniziative annientando la loro personalità. Ma una giovane che appartiene alla Resistenza si rifiuta, combatte e riesce a dialogare con l’Anima che dovrebbe sostituire il suo cervello e il suo cuore. […]