Tutti gli articoli di: Umberto Rossi

Somewhere di Sofia Coppola. Leone d’oro 67a Mostra del Cinema di Venezia – Tutti i premi

Il concorso della Mostra ha presentato il primo film interessante e degno di una grande rassegna. Stiamo parlando diSomewhre (Da qualche parte) della figlia d’arte Sofia Coppola. E’ il quadro della disperazione di un attore di successo che si sente una nullità nonostante giri in Ferrari e sia osannato dalle donne. Divorziato e padre di […]

Venere nera di Abdellatif Kechiche – 67a Mostra del Cinema di Venezia – Concorso

All’inizio dell’ottocento l’entusiasmo che accompagnò l’esplosione delle scoperte scientifiche indusse alcuni studiosi a pensare che la superiorità delle razze caucasiche, a fronte di quelle di colore, potesse essere motivata da dati incontrovertibili, come misurazioni di parti del corpo, peso del cervello, conformazione degli organi sessuali. Una sorta di lombrosianesimo ante litteram che, purtroppo, aprirà la […]

Vallanzasca – Gli angeli del male di Michele Placido – 67a Mostra del Cinema di Venezia – Fuori Concorso

Fuori concorso è stato presentato Vallanzasca – Gli angeli del male, ultima fatica, come regista, di Michele Placido, che prosegue il discorso sulla malavita avviato con Romanzo criminale, il grande sogno (2005). Renato Vallanzasca (1950) è stato, negli anni settanta un mito per la malavita e, in parte, per l’opinione pubblica. Il tutto è aurato dalle sue […]

Post Mortem di Pablo Larain – 67a Mostra del Cinema di Venezia – Concorso

Pablo Laraín è un regista cileno che ha già diretto due film pregevoli: Fuga(2005) e Tony Manero (2008), il secondo dei quali ha ottenuto moltissimi riconoscimenti nei numerosi festival in cui è stato presentato. La Mostra ha accolto, in concorso, la sua terza fatica: Post mortem. Il film conferma le linee tematiche e stilistiche che guidano quest’autore. Le […]

Black Swan di Darren Aronofsky – 67a Mostra del Cinema di Venezia – Concorso

67ma Mostra di Venezia – Primo giornoLa 67ma Mostra del Cinema si è aperta con meno sfarzo di quelle passate, giusto omaggio alla crisi economica attraversata dal pese, anche se non ha mancato di mettere in cartellone un numero di film sovrabbondante e visto un moltiplicarsi di disguidi organizzativi dovuti, molto probabilmente, alla contrazione dei […]