Tutti gli articoli di: Maurizio G. De Bonis

Les sauteurs

Melilla è una citta-enclave spagnola in territorio marocchino: un angolo di Unione Europea nel Nord dell’Africa, un luogo dei sogni per migliaia di africani che immaginano e desiderano una vita migliore in quel presunto “eldorado” europeo che li illude e, quasi sempre, li delude.  Esattamente come l’altra enclave iberica Ceuta, Melilla è protetta da un […]

Un altro me. Un film di Claudio Casazza. 57. Festival dei Popoli.

Il 25 novembre 2016 aprirà la 57a edizione del Festival dei Popoli a Firenze. Sarà l’occasione per vedere un film di indiscutibile spessore che aprirà l’intera manifestazione: Un altro me. Documentario estremamente diretto, impostato attraverso un sistema comunicativo leggibile ma non banalizzante, quest’opera di Claudio Casazza rappresenta per lo spettatore una vera e propria esperienza, […]

La scelta di Leone

“L’Italia ha dimenticato la propria storia?”. “Ma tu che vieni qui a studiare la poesia, la letteratura, la storia, a cosa credi?”. Ed ancora: “Che cosa significa essere giovani di fronte alla storia?”. Tali quesiti  si distendono nell’aria nitidamente mentre davanti ai nostri occhi scorrono immagini dei ragazzi italiani degli anni duemila. Conversano tra loro, […]

Prevenge – SIC 2016 (Apertura)

La vendetta e la follia, il destino di una donna e la fine tragica di un amore, l’angoscia del passato e la rabbia del presente, l’essere e il non essere, la vita e la morte. Prevenge è un film costruito su tali feroci dualismi; è un’opera basata su una scansione perfettamente logica che si estende […]

Cinque domande a Giona A. Nazzaro – Delegato Generale della Settimana Internazionale della Critica 2016

La Settimana Internazionale della Critica ha superato la boa delle trenta edizioni. Una strada molto lunga e densa di periodi interessanti. Il lavoro svolto dalla Commissione che ha appena concluso il suo mandato, composta dal delegato Generale Francesco Di Pace, Anna Maria Pasetti, Nicola Falcinella, Giuseppe Gariazzo e Luca Pellegrini, ha fornito dei riscontri sempre […]

Il regno d’inverno – Winter Sleep

Può una Palma d’Oro (o un qualunque altro premio internazionale) far diventare un film un capolavoro? A mio modesto avviso no. La prova di ciò è il lungometraggio del turco Nuri Bilge Ceylan : Il regno d’inverno – Winter Sleep. Preceduto dal riconoscimento ricevuto sulla Croisette, da una fama di operazione autoriale fin troppo scontata […]