Premio Film della Critica 2015 SNCCI al Trieste Film Festival

Si è svolta al Trieste Film Festival, durante la cerimonia di chiusura sabato 30 gennaio, la premiazione del FILM DELLA CRITICA 2015, premio assegnato dal Sncci al film, che tra i segnalati dell’anno solare in questione, ha ottenuto dalla commissione il più alto gradimento. Si tratta, come già annunciato, di VIZIO DI FORMA di Paul Thomas Anderson, con la seguente motivazione:
Attraverso una scrittura stratificata che trae origine dalla trasposizione del romanzo di Thomas Pynchon, Paul Thomas Anderson riesce a ricostruire, con intenti tutt’altro che banalmente nostalgici, la dimensione esistenziale dall’epoca, i primi anni ’70, così instabile emotivamente e ricca di percezioni di fuga, dove gli intrecci a tratti caotici e inestricabili della trama accompagnano i percorsi di uno stravagante detective destabilizzato da droghe, deliri e solitudine, ponendo ogni immagine in piena libertà narrativa.

A consegnare il premio il fiduciario delle Tre Venezie Adriano De Grandis e la collega Beatrice Fiorentino. A ritirarlo la marketing manager di Warner Bros Entertainment Italia Barbara Bozzi.
La felice scelta di consegnare il premio a Trieste, primo importante appuntamento cinematografico dell’anno, ha aperto una collaborazione con il festival che si spera proseguirà in futuro; l’accoglienza e l’ospitalità sono state ottime e l’iniziativa, agli albori e organizzata in breve tempo, ha tutto per diventare un appunamento fisso nei prossimi anni.