Barricate di carta – Cinema&Film, Ombre Rosse, due riviste intorno al ‘68

Catherine Deneuve in Bella di giorno, regia di Luis Buñuel (1967)

Tornano ad esibirsi e, in qualche modo, ancora a scontrarsi sul piano estetico e politico due riviste come Cinema&Film e Ombre Rosse che, negli anni a cavallo del ’68, sono state protagoniste della scena critica cinematografica italiana.

Forse mai come in quella stagione la riflessione teorica sul cinema si è espressa in maniera tanto vivace, polemica e produttiva, non restando relegata negli orizzonti angusti e autoreferenziali della cinefilia ma aprendosi al confronto con i grandi temi sociali e misurandosi con il più complesso intreccio del pensiero e del sapere. Le due riviste nacquero quasi contemporaneamente, la prima a Roma (Cinema&Film), sulla spinta del dibattito linguistico-strutturalista in auge in quel periodo (Metz, Barthes, Jakobson, Pasolini), la seconda a Torino (Ombre Rosse) più legata al discorso politico e alle posizioni del Movimento studentesco. Due riviste opposte per impostazione ideologica e culturale ma poi omologhe nella volontà di intervento, nella scelta di superare il discorso critico più tradizionale (contenutistico e di gusto) a favore di un pensiero più complessivo e integrato, senza però rinnegare la specificità e la ricchezza del linguaggio cinematografico.

L’incontro, oltre a presentare ufficialmente il volume, è anche l’occasione per proporre un’ulteriore riflessione sullo stato della critica cinematografica attuale, alle prese con un mercato sempre più ostile e con un altro cambiamento epocale come l’avvento della rete, nella consapevolezza che il pensare cinema oggi può avere successo solo facendo tesoro delle esperienze di ieri. L’incontro sarà preceduto alle 16,30 dalla proiezione di “Bella di giorno” di Luis Bunuel, film scelto dalle due redazioni. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

All’incontro partecipano:

– i curatori del volume (Alfredo Rossi e Jacopo Chessa)

Marco Bellocchio e Bernardo Bertolucci, autori di culto e ispiratori delle riviste “Ombre Rosse” e “Cinema&Film”

– i redattori delle due riviste: Adriano Aprà, Maurizio Ponzi, Franco Ferrini, Oreste De Fornari, Piero Arlorio e altri.

– Introduce Bruno Torri    –    Modera Piero Spila

L’incontro sarà preceduto alle 16,30 dalla proiezione di “Bella di giorno” di Luis Bunuel, film scelto dalle due redazioni. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Per info: SNCCI tel. 06. 4824713
Città: Roma
Dove: Casa del Cinema – Villa Borghese
Giorno: 6 marzo 2014
Orario: 16.30 proiezione Bella di Giorno di Luis  Buñuel, a seguire Incontro: Barricate di carta – Cinema&Film, Ombre Rosse, due riviste intorno al ‘68

a cura di Gianni Volpi, Alfredo Rossi e Jacopo Chessa
Edizioni Mimesis Cinema

Organizzazione: Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI