A cosa serve un critico? – Incontro SNCCI alla Casa del Cinema (Roma)

L’incontro organizzato dal Gruppo Laziale del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI è a cura di Cristiana Paternò (Fiduciario Gruppo Lazio SNCCI) e da Alberto Anile, con la collaborazione di Paola Casella, Goffredo De Pascale e Dina d’Isa. L’appuntamento è per il 30 gennaio 2015 alle ore 10.00 presso la casa del Cinema di Roma (Largo Marcello Mastroianni 1 – Villa Borghese Roma).

A COSA SERVE UN CRITICO – Vita, morte e miracoli di una figura professionale in evoluzione (o in estinzione)

PROGRAMMA

–  Saluto iniziale di Giorgio Gosetti (Casa del Cinema)

–   Introduzione del presidente del SNCCI Franco Montini

–  UNA GRANDE TRADIZIONE. Alberto Anile parla con Fabio Ferzetti, critico del Messaggero, della critica cinematografica “tradizionale”.

LA RIVOLUZIONE DIGITALE. Paola Casella parla con Marianna Cappi (MyMovies.it),Federico Pedroni (Cineforum.it), Federico Pontiggia (Cinematografo.it) della critica su Internet.

IL PARERE DEL PRODUTTORE. Dina D’Isa parla con Francesca Cima e Tilde Corsi dell’influenza della critica sul lavoro del produttore.

LA STRADA DEI LIBRI. Alberto Anile ed Emiliano Morreale parlano di critica cinematografica esercitata attraverso i libri.

VIVA VOCE. Goffredo De Pascale parla con Alberto Crespi (Hollywood Party) di critica radiofonica.

–  IL PARERE DEL REGISTA. Cristiana Paternò parla con Paolo Virzì dell’influenza della critica sul lavoro del regista.

LA NOSTRA SETTIMANA. Anna Maria Pasetti parla con Francesco Di Pace della Settimana della Critica.

–  Discussione e chiusura dei lavori. Cristiana Paternò, fiduciaria SNCCI per il Lazio, riassume le questioni emerse e illustra caratteristiche e iniziative del SNCCI Gruppo Lazio.